UNA SQUADRA TECNICA DI MUSULMANI E MUSULMANE

La nostra Comunità è un pezzo importante della umma e allo stesso tempo è fortemente italiana (cittadini 900 mila su 2,6 milioni) e nel giro di pochi anni il rapporto s’invertirà a favore della piena italianità.

Quello musulmano è segmento importante della popolazione stimato in 5 milioni entro il 2030, giovane anche.
Deve potersi rappresentare da subito, a prescindere dagli Stati da cui proviene la grande maggioranza (anche di quelli che hanno la cittadinanza italiana)
Deve rappresentarsi al di là delle Confraternite, del partito sovranazionale dei Fratelli Musulmani, del ricatto dei petrodollari, e dei deliri aberranti di pochi queruli mujahidin da tastiera (sempre lasciati in rete come specchietto per le allodole e fregatura dei curiosi).

NON SIAMO UN PARTITO e non lo vogliamo diventare.
Non siamo neppure un movimento.
Essi discendono da un’ideologia generale, seppur in progress
e noi ci riconosciamo solo nei 5 pilastri dell’Islam e nella legalità Costituzionale italiana.

Siamo una squadra tecnica di musulmani che vuole creare e mettere a disposizione dei nostri fratelli e sorelle in Italia uno strumento che gli permetta di eleggere i loro rappresentanti in modo trasparente e certificato.

Il Comitato Promotore è questa squadra.
http://www.costituenteislamica.it/il-comitato-promotore/

L’Assemblea Costituente sarà eletta da tutti coloro che s’iscriveranno alla piattaforma web che sarà online a fine aprile, in sh’Allah.

Non è previsto nessuno stipendio per i membri del Comitato e per quelli che saranno eletti all’Assemblea ( va già bene se riusciranno ad avere un rimborso spese).

http://www.costituenteislamica.it/manifesto/
http://www.costituenteislamica.it/il-progetto/ (disclaimer)
http://www.costituenteislamica.it/faq/
http://www.costituenteislamica.it/…/musulmani-e-stato-laico/

Send a Comment